Da 140 aziende e startup partecipanti alla fase iniziale, SORINT lab è passata tra i 39 finalisti.

Il progetto “Mangrovia” è stato presentato ad una giuria composta dai CIO delle più grandi realtà italiane dando prova del suo alto grado di innovazione.

SORINT.lab vuole ringraziare i componenti del Team del progetto “Mangrovia” presentato al concorso: Marco Pozzi, Angelo Maturi, Fabrizio Colombo, Giuseppe Naldi. Grazie per la disponibilità e l’impegno adoperato per la realizzazione del video e del materiale necessario al contest. SORINT lab continua nel suo forte lavoro di innovazione e sviluppo andando incontro, con decisione e passione, alle nuove esigenze dei suoi clienti.

 

SORINT.lab partecipa a Digital360 Award. L’intento è quello di promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ambito digitale in Italia, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra imprese, fornitori, startup ed istituzioni.

 

Il progetto di SORINT.lab ha superato la prima fase ad eliminazione entrando nella lista dei finalisti. Le aziende selezionate parteciperanno ad un evento a porte chiuse (che si terrà il 7 giugno 2016 a Milano), durante il quale avranno a disposizione un pitch per presentare i loro progetti davanti alla Giuria. L’evento sarà anche occasione di confronto e discussione informale con i membri della Giuria. (51 CIO delle principali imprese operanti in Italia):

SORINT  PER  LE  ENERGY  AND  UTILITIES

Il progetto nasce con l’obiettivo di realizzare una Control Room di processo (Process Control Room): trattasi di un’infrastruttura multi-livello in grado di connettere i processi di business con la rilevazione degli eventi – sulle componenti hardware e software sottostanti i processi stessi - e, contestualmente, che consente di analizzare i processi attraverso l’interpolazione dei dati trasformando le informazioni presenti in conoscenza. In questo modo si da evidenza del funzionamento dell’infrastruttura tenuto conto dei comportamenti attesi e dei KPI rilevanti per il Cliente.

Entrando più nel particolare, Sorint ha realizzato un progetto relativo alla raccolta di dati dai contatori elettronici del gas con un’importante azienda energetica presente a livello nazionale. Le nostre competenze in ambito BigData, unite alla conoscenza delle soluzioni Hadoop, Elastic Search, Kibana ci ha permesso di implementare un sistema di raccolta, analisi e visualizzazione dei dati relativi ai contatori efficiente, rapido e poco costoso grazie all’uso delle tecnologie Opensource.